Tesi di Laurea: Evolución del rol de la mujer a la luz de la vida de Elsa Pelizzari

Alleghiamo con piacere la tesi di laurea di tre studentesse venezuelane su  “L’evoluzione del ruolo delle donne alla luce dell’esperienza di vita di Elza Pelizzari”.

Si ringrazia, a nome dell’Anpi Medio Garda, Delia Salvadori per aver curato i rapporti con una delle studentesse (Maryam) permettendo la raccolta delle testimonianze e dei dati.

 

Evolución del rol de la mujer a la luz de la vida de Elsa Pelizzari

25 aprile 2021 la Partigiana Gloria e L’ “Orquesta Pozo Verde” – Venezuela – video

 

Per la Festa del 25 Aprile, la Partigiana Gloria (Elsa Pelizzari classe 1929) ha registrato un suo pensiero. Siamo andati a trovarla per raccogliere un invito da rivolgere ai giovani di oggi, partendo da alcune parole da lei scritte in passato. Completa la piccola celebrazione Partigiana una Bella Ciao molto particolare: un omaggio ad Elsa, e a tutti i Partigiani, eseguito dall’ Orquesta Sinfonica infantil y juvenil – Parroquia “Pozo Verde” – Venezuela – ove Elsa, con il figlio missionario, ha vissuto per diversi mesi.

A cura di:

 

Anpi Medio Garda (provincia di Brescia)

Orquesta Sinfonica infantil y juvenil – Parroquia “Pozo Verde”
Estato Bolivar – Venezuela

Sistema Nacional de orquesta y coro infantil y juvenil de Venezuela Fundamusical Simon Bolivar

edito da:

AssociazioneForumCivico (AFC) per il sito Voltipartigiani.it

24 giugno 2018 con Elsa Pelizzari – Salò

L’iniziativa, in caso di pioggia. verrà spostata alla settimana dopo.

Portarsi la classica coperta / telo da picnic o un vostro tavolini …. perchè i tavoli in loco non sono molti.

Non è una festa organizzata, non si svolgono servizi ristorazione o altro …. come nei picnic tra amici   …. tutto qui … e non ci sembra poco.

Indicazioni:

– venendo dai Tormini si supera la chiesa di Villa (dove c’è il semaforo) e sulla sinistra, superate le case, c’è un incocio: girare a sinistra per entrare nell’incrocio e prendere la strada che sale sulla destra. Dopo un paio di curve si vede il giardino sulla destra.

– venedo da Cunettone, superata la rotonda e le ultime case sulla destra, si arriva allo stesso incrocio di cui sopra, questa volta sulla destra

– venendo da Salò si può prendere la strada che alla rotonda delle Zette entra nel quartiere e dopo alcune curve si tiene la destra, si supera sulla destra un altro giardino comunale e in fondo al rettilineo c’è l’area di ritrovo.

Mappa luogo di ritrovo